logo-loader-image

This post is also available in: English

This post is also available in: English

This post is also available in: English

agricoltura di precisione

La gestione aziendale basata sui dati

Scopri come xFarm può aiutarti
a raggiungere la massima precisione

Scopri come xFarm può aiutarti
a raggiungere la massima precisione

Con xFarm puoi scegliere fra decine di moduli Premium diversi per creare una piattaforma adatta alle tue necessità.
Per gli agricoltori più tecnologici offriamo, parallelamente alle soluzioni di agricoltura digitale, molti moduli che sfruttano la puntualità ed il georeferenziamento dei dati per trasformare la diversità dei tuoi appezzamenti in valore ed efficienza.

0
moduli premium specifici per l'AdP
  • Irrigazione di precisione

  • Fertilizzazione a rateo variabile

  • Telemetria macchinari

  • Invio diretto file ai macchinari

  • Mappe satellitari

  • Gestione e conversione file vettoriali e raster

Scopri come xFarm può aiutarti
a raggiungere la massima precisione

Con xFarm puoi scegliere fra decine di moduli Premium diversi per creare una piattaforma adatta alle tue necessità.
Per gli agricoltori più tecnologici offriamo, parallelamente alle soluzioni di agricoltura digitale, molti moduli che sfruttano la puntualità ed il georeferenziamento dei dati per trasformare la diversità dei tuoi appezzamenti in valore ed efficienza.

0
moduli premium specifici per l'AdP
  • Irrigazione di precisione

  • Fertilizzazione a rateo variabile

  • Telemetria macchinari

  • Invio diretto file ai macchinari

  • Mappe satellitari

  • Gestione e conversione file vettoriali e raster

Tutti i vantaggi del digitale
uniti alla precisione in campo

Plus tablet device
tablet

Tutti i vantaggi del digitale
uniti alla precisione in campo

xFarm ti permette di utilizzare sia le soluzioni digitali che gli approcci avanzati del Precision Farming in una unica piattaforma, in grado di condividere i dati fra i vari moduli, per una semplicità di utilizzo mai vista prima. Se disponi di un parco macchine dotato di ricevitori satellitari, attrezzature a rateo variabile e connessione ISOBUS potrai connettere i mezzi ad xFarm, condividendo i dati in modo semplice e veloce. In alternativa puoi sfruttare le funzionalità dell’agricoltura di precisione su una scala più semplificata, per esempio campo per campo o lotto per lotto.
Inoltre puoi consentire l’accesso al tuo tecnico di fiducia per condividere i dati in modo semplice ed efficace, grazie ad xFarm Analytics.

Tutti i vantaggi del digitale
uniti alla precisione in campo

Plus tablet device
tablet

xFarm ti permette di utilizzare sia le soluzioni digitali che gli approcci avanzati del Precision Farming in una unica piattaforma, in grado di condividere i dati fra i vari moduli, per una semplicità di utilizzo mai vista prima. Se disponi di un parco macchine dotato di ricevitori satellitari, attrezzature a rateo variabile e connessione ISOBUS potrai connettere i mezzi ad xFarm, condividendo i dati in modo semplice e veloce. In alternativa puoi sfruttare le funzionalità dell’agricoltura di precisione su una scala più semplificata, per esempio campo per campo o lotto per lotto.
Inoltre puoi consentire l’accesso al tuo tecnico di fiducia per condividere i dati in modo semplice ed efficace, grazie ad xFarm Analytics.

xFarm avvicina gli agricoltori alla precisione

Come funziona la raccolta dati

Come funziona la raccolta dati

L’agricoltura di precisione si basa sull’utilizzo di dati puntuali, georeferenziati e misurati su un arco temporale definito. In poche parole, è necessario non solo conoscere i valori, ma anche dove e quando sono stati misurati, ripetendo le misurazioni periodicamente.

xFarm convoglia e memorizza tutti i dati nella piattaforma, raccogliendoli da:
Sensori xNode a terra: i tuoi xNode sono connessi ad xFarm e registrano importanti valori riguardanti il suolo (temperatura, umidità, conducibilità) e le piante (es. bagnatura fogliare)
– Stazioni meteo xSense: le stazioni xSense raccolgono parametri ambientali come l’umidità dell’aria, la temperatura, le precipitazioni, la direzione e l’intensità del vento
– Mappature satellitari: su xFarm puoi utilizzare i moduli Premium per ottenere mappe multispettrali satellitari dei tuoi appezzamenti indicanti diversi indici vegetativi
– Telemetria e dati dai macchinari: xFarm si collega via cloud, ISOBUS o CANBUS ai tuoi macchinari e può integrare i dati raccolti dal mezzo, come mappe di produzione, telemetria, rateo variabile applicato e molto altro. Se i tuoi mezzi non sono dotati di connessione cloud puoi utilizzare l’interfaccia CANBUS xFarm per inviare i dati del mezzo alla piattaforma.

Come funziona la raccolta dati

L’agricoltura di precisione si basa sull’utilizzo di dati puntuali, georeferenziati e misurati su un arco temporale definito. In poche parole, è necessario non solo conoscere i valori, ma anche dove e quando sono stati misurati, ripetendo le misurazioni periodicamente.

xFarm convoglia e memorizza tutti i dati nella piattaforma, raccogliendoli da:
Sensori xNode a terra: i tuoi xNode sono connessi ad xFarm e registrano importanti valori riguardanti il suolo (temperatura, umidità, conducibilità) e le piante (es. bagnatura fogliare)
– Stazioni meteo xSense: le stazioni xSense raccolgono parametri ambientali come l’umidità dell’aria, la temperatura, le precipitazioni, la direzione e l’intensità del vento
– Mappature satellitari: su xFarm puoi utilizzare i moduli Premium per ottenere mappe multispettrali satellitari dei tuoi appezzamenti indicanti diversi indici vegetativi
– Telemetria e dati dai macchinari: xFarm si collega via cloud, ISOBUS o CANBUS ai tuoi macchinari e può integrare i dati raccolti dal mezzo, come mappe di produzione, telemetria, rateo variabile applicato e molto altro. Se i tuoi mezzi non sono dotati di connessione cloud puoi utilizzare l’interfaccia CANBUS xFarm per inviare i dati del mezzo alla piattaforma.

Come funziona la gestione dei dati

Come funziona la gestione dei dati

xFarm non è solo uno strumento per raccogliere e conservare i dati: grazie alle sezione Gestione mappe puoi sovrapporre, modificare ed elaborare le mappature create in campo o disponibili da satellite.
Questa è una fase molto importante dell’agricoltura di precisione, poichè rappresenta il momento in cui l’imprenditore agricolo e l’agronomo possono effettivamente mettere in relazione tutti i parametri raccolti per trasformarli in piani di azione e mappe di prescrizione.

Come funziona la gestione dei dati

xFarm non è solo uno strumento per raccogliere e conservare i dati: grazie alle sezione Gestione mappe puoi sovrapporre, modificare ed elaborare le mappature create in campo o disponibili da satellite.
Questa è una fase molto importante dell’agricoltura di precisione, poichè rappresenta il momento in cui l’imprenditore agricolo e l’agronomo possono effettivamente mettere in relazione tutti i parametri raccolti per trasformarli in piani di azione e mappe di prescrizione.

Come funziona l'utilizzo dei dati

Come funziona l'utilizzo dei dati

L’ultimo passaggio di questo grande ciclo è l’applicazione dei dati elaborati in campo. I supporti decisionali elaborati vengono quindi inviati direttamente alle centraline dei macchinari, via cloud se il mezzo è connesso ad internet, oppure via usb se sprovvisto.

Le operazioni possibili sono molteplici:
Fertilizzazione di precisione: se l’azienda è disposta di uno spandiconcime a rateo variabile, cioè in grado di modulare le dosi in base alla sua posizione nell’appezzamento. In alternativa è possibile regolare i macchinari tradizionali campo per campo in modo manuale, secondo le indicazioni elaborate precedentemente
– Semina a rateo variabile: similmente alla fertilizzazione è possibile usare i dati raccolti per variare il numero di piante per metro quadro all’interno dell’appezzamento, oppure fra un campo e l’altro, in base al livello tecnologico del parco macchine
– Irrigazione di precisione: i dati raccolti dai sensori possono evidenziare zone in cui è necessario un maggiore apporto irriguo per sostenere la coltivazione. Grazie alle mappature è possibile gestire in modo differenziato i programmi di irrigazione utilizzati da impianti a goccia o pivot ad aspersione

Come funziona l'utilizzo dei dati

L’ultimo passaggio di questo grande ciclo è l’applicazione dei dati elaborati in campo. I supporti decisionali elaborati vengono quindi inviati direttamente alle centraline dei macchinari, via cloud se il mezzo è connesso ad internet, oppure via usb se sprovvisto.

Le operazioni possibili sono molteplici:
Fertilizzazione di precisione: se l’azienda è disposta di uno spandiconcime a rateo variabile, cioè in grado di modulare le dosi in base alla sua posizione nell’appezzamento. In alternativa è possibile regolare i macchinari tradizionali campo per campo in modo manuale, secondo le indicazioni elaborate precedentemente
– Semina a rateo variabile: similmente alla fertilizzazione è possibile usare i dati raccolti per variare il numero di piante per metro quadro all’interno dell’appezzamento, oppure fra un campo e l’altro, in base al livello tecnologico del parco macchine
– Irrigazione di precisione: i dati raccolti dai sensori possono evidenziare zone in cui è necessario un maggiore apporto irriguo per sostenere la coltivazione. Grazie alle mappature è possibile gestire in modo differenziato i programmi di irrigazione utilizzati da impianti a goccia o pivot ad aspersione

scopri di più sui moduli premium per l'agricoltura di precisione

Entra anche tu nell'agricoltura di precisione:
scegli i Moduli Premium che fa per te e
migliora l'efficienza del tuo lavoro