fbpx

Minima lavorazione e contoterzismo: l’esperienza di Paolo Montana con xFarm – Storie di xFarmers

da | Mag 13, 2022 | Agricoltura digitale, Cerealicoltori, xFarmers, Zootecnica

“In un’agricoltura che va verso la sostenibilità e la digitalizzazione, è importante avere xFarm al proprio fianco come partner per raggiungere questi obiettivi, sia per il contoterzista sia per le aziende zootecniche o cerealicole”. 

Oltre a gestire l’azienda agricola familiare con vacche da latte in collaborazione con i fratelli, Paolo Montana lavora come contoterzista. Mentre i fratelli seguono la parte zootecnica, Paolo si occupa della parte agronomica e delle operazioni conto terzi. 

Nell’arco di 23 anni di esperienza, Paolo si è specializzato in minima lavorazione e ha allestito un macchinario unico nel suo genere: in un unico passaggio, la macchina esegue la lavorazione, la semina, la concimazione e il diserbo sulla fila. Così, in un’unica passata si possono eseguire diverse lavorazioni – e raccogliere altrettanti dati. 

Quali sono le sfide del contoterzista di oggi? 

Ai contoterzisti di oggi viene richiesto di proporre servizi sempre più innovativi e vicini alle necessità dei clienti, come la generazione di report che evidenzino dettagliatamente il lavoro fatto giorno per giorno, la superficie lavorata, il dosaggio distribuito – dal fertilizzante, al seme, ai prodotti fitosanitari e diserbanti. xFarm consente di produrre automaticamente un report del lavoro svolto generato sulla base dei dati registrati dal macchinario stesso. 

Pomodori-orticola-xfarm
Come ti sei avvicinato ad xFarm? 

A partire da un confronto con un concessionario Rivi di Milano abbiamo conosciuto xFarm, con cui abbiamo subito iniziato un percorso aziendale e con i nostri clienti, presenti e futuri. Grazie alla piattaforma xFarm abbiamo iniziato a creare una banca dati e a programmare assieme al cliente, nel corso della stagione invernale, le operazioni che verranno eseguite nella primavera successiva. 

Inoltre, con xFarm riusciamo ad ottenere, direttamente dai macchinari, una gamma di dati ricca e variegata, utile a gestire meglio le nostre aziende e ad avere un’idea più precisa dei costi che dobbiamo sostenere. Grazie a questo accumulo di dati, riusciamo a ricavare tante informazioni da elaborare e sfruttare. Sul computer di casa, ad esempio, posso visualizzare le dosi che abbiamo distribuito in ogni punto preciso del campo.  

Un ulteriore servizio che mi ha fatto scegliere xFarm è quello di poter fornire alle aziende clienti un report delle attività svolte così da dare all’azienda agricola la possibilità di redigere il quaderno di campagna in maniera automatica attraverso i dati che elaboro e trasmetto all’azienda, facilitando le aziende nella sua compilazione.  

xTrap-xFarm-pomodori
A chi consiglieresti i servizi offerti da xFarm? 

Consiglio a tutti i contoterzisti di adottare il sistema di xFarm perché consente loro un maggiore controllo e una migliore gestione delle loro flotte. 

Nell’ottica di un’agricoltura che cambia e continuerà a cambiare velocemente, la disponibilità di informazioni e la digitalizzazione aiuteranno tantissimo questo settore, in particolare dal punto di vista ambientale attraverso una riduzione dei consumi, dei passaggi, delle emissioni. Tutte queste tecnologie contribuiscono a rendere l’agricoltura più sostenibile e l’effettivo miglioramento dal punto di vista dell’impatto ambientale e del risparmio economico può essere evidenziato e trasmesso ai clienti in maniera più diretta grazie ad xFarm. 

Inizia a digitalizzare la tua azienda

Contatta il reparto commerciale