fbpx
logo-loader-image

This post is also available in: English

This post is also available in: English

Chiuso il Round A di xFarm: come aiuteremo gli agricoltori a digitalizzarsi

This post is also available in: English

Il round A guidato da United Ventures è tra i più rilevanti di sempre nel settore agtech in Europa e supporterà il team di xFarm nello sviluppo di soluzioni per la filiera agroindustriale 4.0

Uno dei round AgTech più importanti in Europa

United Ventures SGR SpA, gestore indipendente di venture capital specializzato nei settori del software e delle tecnologie digitali, annuncia il round A da 3 milioni di euro nella startup xFarm. Al round di finanziamento partecipa anche il fondo svizzero TiVenture SA. La scelta di investire in xFarm risponde alla strategia di investire nella trasformazione digitale di settori tradizionalmente analogici e, secondo il McKinsey Global Institute’s Industry Digitization Index, l’agricoltura rimane a oggi il meno digitalizzato di tutti i principali settori industriali.

La dichiarazione di Matteo Vanotti, il fondatore di xFarm

“Sono molto felice di avere allargato la squadra di xFarm con United Ventures e TiVenture. Il progetto xFarm è nato per aiutare gli agricoltori ad essere più efficienti grazie all’uso della tecnologia e con questo investimento puntiamo ad arricchire la nostra piattaforma digitale con nuove funzionalità e ampliare il numero di agricoltori oltre quelli che ad oggi hanno già scelto di usare il nostro servizio. La trasformazione digitale in ambito agricolo è un tema di forte interesse e in grande crescita, sia nelle piccole che nelle grandi aziende. Questo tema tocca anche le industrie della filiera agroalimentare, che aiutiamo con strumenti di analitica e tracciabilità. Colgo l’occasione per ringraziare i nostri partner, i miei soci e tutti i collaboratori di xFarm, per l’incredibile lavoro fatto finora”

Il digitale in agricoltura

Secondo i dati dell’Osservatorio Smart AgriFood, realizzato congiuntamente da Politecnico di Milano e Università di Brescia, il valore globale dell’agricoltura 4.0 nel 2018 ha raggiunto 7 miliardi di dollari (il doppio rispetto all’anno precedente), di cui il 30% generato in Europa. La crescita è ancora più rapida in Italia, dove il mercato ha raggiunto un valore compreso tra i 370 e i 430 milioni di euro (+270% in un solo anno), pari a circa il 5% di quello globale e il 18% di quello europeo, generato da oltre 110 aziende fornitrici fra player affermati e startup che propongono sistemi digitali innovativi e servizi di consulenza tecnologica.

Il team di xFarm, vicino alla mascotte dell'azienda

Nuove funzionalità, nuovi mercati ed un servizio ancora più affidabile

L’investimento permetterà a xFarm di consolidare la presenza sul mercato italiano ed espandersi nei mercati internazionali con particolare attenzione a Europa, Sud America e Africa; nonché di rafforzare la piattaforma tecnologica (soprattutto nell’area dell’intelligenza artificiale applicata ai dati e modelli previsionali, sfruttando anche la tecnologia blockchain) e rilasciare ai clienti nuovi moduli in grado di semplificare e potenziare la gestione dei campi agricoli.

Cosa cambia per i nostri utenti in concreto

Con questo investimento potremo aumentare la grandezza del nostro team, dedicare più forze nella ricerca e sviluppo di servizi e dispositivi avanzati, sempre mantenendo gratuite le funzionalità base, il tutto per perfezionare quello che fino ad oggi è stato solo un assaggio della nostra idea di digitalizzazione in agricoltura. 
Il lancio del nuovo sito web ha già svelato alcune delle novità in arrivo, che si uniranno ad un generale miglioramento dell’esperienza utente. 

Una tappa di un lungo viaggio che percorreremo insieme

Crediamo che il digitale possa davvero fare la differenza per semplificare la complessa gestione delle aziende agricole, migliorare la competitività, tutelare le tradizioni ed aumentare la sostenibilità. Questo è un punto di svolta per la nostra azienda: da oggi avremo le forze per mettere in campo i progetti ed i miglioramenti alla base di xFarm, un percorso che continueremo a percorrere al vostro fianco, tenendo sempre in mente le necessità dell’agricoltura moderna, le stesse che ci hanno spinto ad iniziare.